RUGGERO SCANDIUZZI

RUGGERO SCANDIUZZI

Biografia

Nel 1969 arriva la prima vittoria al “Concorso voci nuove” di Castiglione delle Stiviere (Mantova). In seguito vince numerose edizioni del “Concorso voci nuove”: “Calice d’oro” al “Concorso voci nuove” di Guidizzolo (MN), “Concorso voci nuove” di Isola della scala (VR), “Concorso voci nuove” di Riviera degli Ulivi Bardolino (VR) il 26 marzo 1970.

Nel 1970 partecipa al “Concorso Canoro” di Castrocaro Terme in onda su Rai 1, fortemente voluto da Gianni Ravera dove si piazza al terzo posto su 3000 cantanti.

È la volta poi di “7 Voci”, mitico programma condotto da Pippo baudo, dove, sempre da solista, viene chiamato come ospite. Nel 1974, insieme ad un caro amico, Ruggero decise di formare un gruppo musicale. Il gruppo fu battezzato “Rugero e i gangsters”.

Per la band era da prendere la decisione su quale identità musicale fosse meglio legarsi; La scelta cadde sulla melodia italiana. Il nome del gruppo divenne di fatto “Ruggero e Guido”.

L’orchestra venne chiamata da Maurizio Seimandi nella sua “Superclassifica Show” nel 1994, in onda su Canale 5. La band partecipò, nel gennaio del 1996,  al festival delle orchestre “Italia in musica” condotto da Claudio Lippi e Maria Giovanna Elmi in onda su Tele Montecarlo.

Nel 1997 nasce l’orchestra “Ruggero Scandiuzzi” e l’anno successivo riceve l’ambito “Disco d’Oro”. Ruggero Scandiuzzi ricevette il titolo di cantante dell’anno, premio alla carriera, miglior coppia canora con Tutti Bianchi e più volte premiato con il “Telefono d’Oro”.

L’orchestra partecipa, nel 2001, al programma televisivo “Ballo Amore e Fantasia” trasmesso da Rete 4 e condotto da Emanuela Folliero e Angelo Zibetti di Radio Studio Zeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA